X

Cedrospeziato.it > Blog

16

Vi presento Escape Campus!

Pubblicato il
Vi presento Escape Campus!

Quando la cultura linguistica supporta il turismo

Escape Campus importante scuola di lingue, nata a Londra grazie all’intuito imprenditoriale di un giovanissimo Raffaele Misceo, approda a Bari nella sua nuova sede di Corso Umberto I, n 21. Il 20 gennaio prossimo prenderà vita l’evento inaugurale dedicato all’importanza della conoscenza linguistica nel settore turistico che vedrà tra i relatori l’ottima assessora alla cultura e turismo, Ines Pierucci, Matteo Robustella, direttore dell’Its Turismo Academy, Arianna Petruzzelli de Le Comare di Puglia, Carlo Misceo, direttore commerciale Escape, Valentina Curci, direttrice didattica e lo stesso fondatore Raffaele Misceo. A moderare l’incontro Sabrina Vasciaveo, responsabile della comunicazione della scuola e autrice di Cedrospeziato.it

L’attività formativa dedicata allo studio delle lingue inglese e spagnola vede nella sua nuova sede un naturale sviluppo in perfetta sintonia con lo sviluppo culturale della città di Bari, dove sono le radici del suo fondatore. La nuova sede rappresenta uno scorcio architettonico rivisitato della Bari del 1912, un importante palazzo che sembra voler richiamare all’importanza della cultura, già in esso presente quando fu sede della scuola specialistica di odontoiatria.

Sono molto contento di poter investire nuovamente nella mia città, ora più che mai si avverte la   necessità di una maggiore consapevolezza circa la conoscenza linguistica, necessaria per una crescita del territorio dovuta al turismo e all’immagine meravigliosa e produttiva che Bari sta assumendo nel resto del mondo” dichiara entusiasta Raffaele Misceo

Sulla base dei dati inerenti alla crescente importanza del turismo in Puglia, abbiamo immaginato un’inaugurazione che potesse essere un incontro di natura culturale, prima ancora che una semplice festa. Un giusto volano per un nuovo e incisivo percorso sul territorio pugliese, quello di appartenenza e di orgoglio che ci rappresenta maggiormente. In particolare, la città di Bari che ci ha visto crescere e alla quale siamo molto legati” Rivela Carlo Misceo

Dal recente risultato di un'indagine presentata dal Censis a Roma e realizzata per il progetto “Let it Fly”, finanziata dal Fondo Sociale Europeo, emerge che il 66,2% degli italiani sostiene di conoscere le lingue, per poi auto smentirsi a domanda sulla concreta capacità di usare la lingua straniera conosciuta in ambito lavorativo, in particolare l’inglese. Un esiguo 7,1% valuta la propria conoscenza linguistica come ottima, ma spesso ciò è dovuto al fatto che la lingua si conosce per lo più a livello scolastico senza praticarne la sua reale conoscenza in campo professionale/lavorativo. In questo scenario è senza dubbio il sud che si prefigura sotto la media nazionale, ma in un momento di forte cambiamento motivazionale turistico è la Puglia con Bari in testa a sottolineare l’importanza della conoscenza linguistica, grazie anche ad imprenditori come Raffaele Misceo che hanno saputo cogliere un’opportunità di mercato e farla maturare.

Il valore aggiunto di Escape Campus è senza dubbio nell’innovazione tecnologica al servizio dell’apprendimento: la scuola fondata da Misceo è stata, infatti, la prima realtà formativa che ha saputo adeguarsi e addirittura crescere a livello esponenziale proprio durante il complicato periodo risalente alla pandemia del 2020, tutt’oggi Escape Campus rappresenta un vero e proprio centro di riferimento per stranieri e italiani circa l’apprendimento delle lingue.

La scuola vanta ben due campus nel cuore di Londra, nell’arteria commerciale di Oxford street, uno ad Ibiza con un ufficio commerciale a Madrid e uno adesso anche nel cuore pulsante e produttivo di Bari.

 Altra importante caratteristica del metodo Escape è la presenza di docenti certificati Cambridge. L’esperienza e la professionalità dei nostri docenti insieme alla nostra   e-learning App hanno consentito il raggiungimento di elevati standard   formativi. Escape Campus è infatti un centro ufficialmente riconosciuto nella preparazione di esami Cambridge, nonché vanta lo stato di official exam center per la prestigiosa certificazione LanguageCert.” Dichiara Valentina Curci

 

 

Raffaele Misceo

Classe 1985, Raffaele decide di “scappare” a Londra nel 2013 all’età di 26 anni, in cerca di lavoro con pochissime risorse economiche in tasca. Inizia a condividere un appartamento con 12 persone tutte in cerca di migliorare la propria situazione lavorativa. Gli si presenta una prima opportunità di mercato, grazie all’uso della tecnologia da vita ad un’agenzia di recruitment, ma ben presto l’opportunità più interessante si allarga all’importanza di imparare la lingua inglese per tutti coloro che desiderano inserirsi nel Regno Unito senza sapere la lingua.  Da qui nasce il nome Escape Campus e il resto diventa storia, fino a raggiungere l’importante traguardo raggiunto oggi. Importanti sedi a Londra e in Spagna e the last, but not the least la bellissima sede in pieno centro cittadino a Bari. Nel difficile anno 2020 della pandemia, Raffaele è stato premiato alla Camera dei Deputati con il premio Excellence Pugliesi 2020. Nello stesso anno vince allo Smau di Napoli il premio per l’innovazione digitale: da sempre interessato alle nuove tecnologie ed impegnato attivamente in progetti tecnologici. A seguito dei meritati premi viene nominato coordinatore del MAIE da Ricky Filosa, Maie Europa, movimento associativo italiani all’estero. L’ incarico è preso da Raffaele con convinzione, impegno e fondamentale spirito di squadra, nell’interesse di creare una rete per salvaguardare gli interessi ed i diritti degli italiani all’estero.

 

 

| Categoria: Eventi e recensioni, Una finestra sul mondo, Comunicare, Le scelte del mese | Tags: lingue, scuola, turismo | Visite: (680) | Indietro

 

<< TORNA AL BLOG

 
 
Cerca nell'archivio...

Cerca tramite parola chiave o frase

 

...o per data di pubblicazione